6 dicembre 2016

Baracca dei Buffoni presenta Fleur per 31 SALVI TUTTI!

Sabato 24 ottobre a partire dalle ore 17:30 la compagnia di teatro di strada Baracca dei Buffoni animerà con colori e musica via Roma (partenza metro Toledo) con Fleur: una parata di artisti di grande impatto poetico – emozionale che rientra nella rassegna itinerante 31 Salvi Tutti!, la cui direzione artistica è a cura di Beatrice Baino e Orazio De Rosa.

Lo spettacolo trae ispirazione dalla bellezza dei fiori e tutti i cinque sensi sono coinvolti grazie all’estetica e al profumo che aleggerà. Un costruttore d’incanto con il suo magico innaffiatoio, diventa giardiniere, accompagnato da fiori giganti indossati da trampolieri e magici personaggi e porta con se musica e profumi.

Lo spettacolo oltre che visivo diventa olfattivo.

La semina, la fioritura, la composizione floreale diventano il motivo che scatena i 5 personaggi in una serie di coreografie e interazioni con il pubblico, che abbandonandosi all’atmosfera sognante si lascia condurre in un mondo fantastico fatto di poesia, profumi, amore e molto altro ancora.

Fleur rientra nell’ambito di 31 Salvi Tutti!, che comprende 31 eventi coinvolgendo tutte le province campane con ingresso sempre gratuito per il pubblico. Il progetto, cominciato lo scorso maggio, è finanziato dal Piano Azione e Coesione III della Regione Campania ed organizzato da CRASC in qualità di capofila e 8 partner: Itinerarte, Il Torchio, Aton Dino Verga Danza, Muosikè, Nuova Orchestra Scarlatti, Pomigliano Danza, Pulcinella di Mare, Scena Mobile. La sua forza del progetto risiede nella forte collaborazione tra i partner e la multiformità delle discipline, coinvolgendo teatro, danza, musica, cinema, spettacolo viaggiante.

Approfondimenti su Crasc ed il progetto 31 SALVI TUTTI!

CRASC – Centro di Ricerca sull’Attore e Sperimentazione Culturale nasce nel 1978 a Napoli e opera nel campo della cultura sia a livello regionale che nazionale.

Negli ultimi anni, l’attività della compagnia si è concentrata sulla realizzazione di eventi teatrali e culturali non convenzionali quale strumento per l’avvicinamento di nuove fasce di pubblico e la creazione di sinergie tra enti ed aziende.

Sviluppa un percorso di ricerca sul rapporto con il pubblico e gli spazi performativi alternativi, specializzandosi nella promozione del territorio attraverso progetti speciali, quali ad esempio la manifestazione TAM Tradizioni ed Artigianato a Marano (https://www.youtube.com/watch?v=QSs22OuYixc) e lo spettacolo NAPOLI.INTERNO.GIORNO. (https://www.youtube.com/watch?v=uVuF8p1OUdQ).

La cooperativa C.R.A.S.C nei suoi 36 anni di attività ha sempre seguito una linea artistica, e di conseguenza produttiva/organizzativa, tesa ad analizzare le sfaccettature del tessuto sociale campano, sviluppando nel tempo una strategia di promozione del territorio quale soluzione possibile di un agire attivo e positivo sul futuro dei piccoli campani di oggi.

Il progetto “31 SALVI TUTTI!” è la perfetta rappresentazione del percorso che il CRASC sta seguendo da anni: la promozione del territorio attraverso la diversificazione delle proposte, sfruttando le molteplici ispirazioni della tradizione.

Gli spettacoli proposti, la distribuzione, le multidisciplinari collaborazioni e la formula dell’ingresso libero caratterizzano il progetto.

Il programma si articola su tutte le province campane e propone per lo più spettacoli ed eventi che trovano nella formula itinerante la loro forza ed il loro impatto sul pubblico.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5967 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.