8 dicembre 2016

Futsal – Serie D, Ssd Colonna calcio a 5, il neo tecnico Capolungo: “Parole d’ordine: dignità e combattività”

Il settore calcio a 5 della Ssd Colonna ha voltato pagina. Il gruppo della serie D dello scorso anno, che aveva sofferto molto durante la stagione, è stato quasi totalmente rinnovato e allo stesso modo si è ripartiti con una nuova guida tecnica. Il nome è quello di Luigi Capolungo, esperto tecnico che tra l’altro guiderà anche due gruppi giovanili nel calcio. «Il mio sport di riferimento, anche per un gusto personale, è sempre il calcio a 11 – spiega l’allenatore -, ma ho avuto esperienze pure nel futsal con Real Roma Sud e Atletico Spqr. La società, con in primis il dirigente Tonino Silvestri che ha a cuore questo gruppo, e molti dei ragazzi (a cominciare dal figlio Diego che è presente nella rosa, ndr) mi hanno chiesto di prendere la guida di questa squadra e io mi sono messo a disposizione». Come l’anno scorso il Colonna giocherà nel girone del venerdì anche se le avversarie e il calendario devono essere ufficializzati. Si comincerà, comunque, il prossimo 16 ottobre e il Colonna si farà trovare pronto. «Chi mi conosce sa che tipo di spirito mettono sempre in campo le mie squadre. Magari perderemo tutte le partite, ma certamente i ragazzi giocheranno sempre con dignità e grande grinta». Capolungo ha a disposizione un gruppo molto numeroso al momento. «In questi giorni stiamo sfoltendo un organico da oltre venti giocatori che è sicuramente eccessivo. La qualità media del gruppo non è male, anche se diversi ragazzi vengono dal calcio e dunque devono adattarsi a questa nuova disciplina». Giovedì scorso il Colonna ha disputato la prima amichevole contro il Torrenova, perdendo di misura. «Di fronte avevamo un’ottima squadra e io ho voluto ruotare tutti i ragazzi presenti anche per vederne le qualità in gara. Devo dire che ho ricevuto diverse indicazioni positive da questo test, considerando che i ragazzi si sono allenati in maniera costante dal primo settembre per la fase di preparazione. Dalla prossima settimana inizieremo ad allenarci due volte a settimana come faremo durante tutta la stagione e giocheremo altre due amichevoli ravvicinate: una giovedì con l’Atletico Spqr a Colonna e l’altra il giorno dopo con un avversario da definire».