4 dicembre 2016

Calcio – Serie A, Sarri: “E’ mancato solo il gol, buona la prestazione”

Il tecnico: bisognava segnare ed essere piu’ precisi, ma non abbiamo subìto nulla. Koulibaly: meritavamo il successo

“Dovevamo segnare e sbloccare la partita, ci è mancato il gol ma la prestazione mi è piaciuta”. Maurizio Sarri sintetizza al meglio l’andamento di questo Sassuolo-Napoli che ha visto gli azzurri assaltare per l’intero incontro l’area avversaria:

“Era una classica partita nella quale serviva l’episodio positivo per sbloccarla. Il gol non è arrivato nel primo tempo e tutto è diventato ancora più difficile. Abbiamo avuto diverse occasioni ma la palla non è entrata. Forse sembrerò matto ma per me abbiamo giocato una buona gara. Le abbiamo provate tutte sotto il profilo delle scelte in campo, se questa gara la sblocchi, ripeto, poi la vinci facile”.

“Il Carpi ha fatto tantisisma densità davanti alla propria area, ci siamo trovati un pullman davanti, ma era anche nella logica della loro partita e sapevamo che avremmo trovato questa situazione da superare. Queste gare si mettono in salita se non trovi la porta e diventano semplici se riesci a segnare. C’è stato anche un pizzico di sfortuna, però ho visto una squadra solida e compatta che non ha subìto nulla, quindi credo che la strada sia giusta”.

“La linea difensiva è migliorata nei movimenti ed ha anche avuto più filtro nella difesa nelle ultime due partite e questo è un dato molto positivo anche rispetto al passato”.

“Abbiamo avuto 78 per cento di supremazia territoriale e 18 tiri verso la porta. Certamente non riuscire a segnare è una nostra responsabilità, però sotto il profilo della prestazione sono abbastanza soddisfatto”.

Sulle scelte degli attaccanti in avvio: “Rifarei le stesse scelte anche rigiocandola questa partita. Ho scelto di mettere in campo gli attaccanti migliori nell’uno contro uno proprio per scalzare il muro del Carpi. Abbiamo avuto proprio al novantesimo quasi una grande occasione con Gabbiadini, che è subentrato nella ripresa, Manolo ha fatto un buonissimo movimento ma non è riuscito poi a indirizzare la palla nello specchio”.

“Adesso guardiamo avanti, sabato c’è la Juve al San Paolo, domattina ci alleniamo e prepariamo questa gara al massimo delle nostre possibilità”.

Sulla stessa linea il commento di Kalidou Koulibaly: “Abbiamo fatto di tutto per segnare ma non ci siamo riusciti. Sapevamo che sarebbe stata una gara insidiosa ed abbiamo provato a vincerla fino alla fine”.

“Il Carpi si è chiuso bene e non era semplice trovare lo spiraglio. Non credo sia un passo indietro sotto il profilo della prestazione, è mancato solo il gol ed avremmo meritato il successo”.

Fonte: sscnapoli.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.