4 dicembre 2016

Ciarambino: “Avere il M5S in regione vuol dire anche fare luce su nomine irregolari, fino ad ottenere le dimissioni”

Ieri De Luca nominava a subcommissario dell’Asl Na 1, la più grande Asl d’Europa, tale Antonella Guida, moglie di un consigliere regionale in carica. Una nomina quantomeno inopportuna e forse pure irregolare, vista la legge regionale 24 del 2012 che impedisce le nomine dei coniugi dei consiglieri. Abbiamo sollevato il caso sulla stampa e dichiarato che avremmo approfondito, era già pronto un esposto all’Anac per verificare l’eventuale irregolarità della nomina. Abbiamo denunciato come De Luca continui ad utilizzare per le nomine il criterio della spartizione politica invece della trasparenza e del merito. Tutte le nomine andrebbero fatte sulla base di bandi pubblici e dell’analisi dei curricula, scegliendo persone veramente competenti. Ebbene, dopo tutto questo oggi la neonominata si è dimessa: la nostra operazione trasparenza ha avuto successo, evidentemente non era poi tutto così regolare. Vediamo adesso chi sarà il prossimo nominato! Noi continueremo a vigilare.
Così sulla sua pagina Facebook

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.