5 dicembre 2016

Luigi De Magistris: “Un agosto turistico straordinario per Napoli”

Si chiude per Napoli un Agosto straordinario da un punto di vista turistico. I dati, messi al confronto con l’anno scorso, che già era stato strepitoso, confermano che indietro non si torna. Napoli è tornata ad essere una grande capitale del turismo nazionale e internazionale. I dati della Gesac per l’aeroporto di Capodichino segnano quasi un 20% in più di transiti di turisti stranieri. Tantissime le nuove rotte dirette da Napoli che le compagnie nazionali e straniere hanno ritenuto conveniente attivare. La percentuale di camere occupate è superiore al 70%, cosa che a Napoli ad agosto non si era mai vista. Migliaia poi, ogni giorno, gli stranieri di tutto il mondo che sbarcano dalle navi da crociera e visitano la città creando una economia indotta notevole.
In grande crescita anche l’affluenza nei siti museali napoletani ed in particolare al Museo Archeologico, al Museo del Principe di Sansevero e alla Certosa di San Martino.
Settembre e ottobre saranno mesi di altri grandissimi eventi e di grandi opere per la vivibilità dei napoletani.
Dal Pizza Village e Bufala Fest sul Lungomare, il Festival del Jazz al Maschio Angioino e a San Domenico Maggiore, le Feste Religiose e, ad ottobre, il gran ritorno del Piano City Napoli, con i pianoforti che suoneranno sotto i porticati di piazza del Plebiscito ed in altri luoghi suggestivi della città
Stiamo poi lavorando senza sosta per mettere in campo azioni che possano rendere sempre più vivibile la città per i napoletani.
Sono in aumento i lavori per manutenzioni di strade, piccole e grandi, in tutti i quartieri di Napoli.
Il cantiere più importante sarà “via Marina” (tratto via Vespucci – via Volta), con inizio lavori fine settembre. Una strada completamente riqualificata in sei mesi di cantiere. Compreso il Parco della Marinella.
Nei prossimi mesi sarà aperta la stazione metro San Pasquale e riqualificheremo la Riviera di Chiaia.
Stiamo rafforzando squadre che intervengono per piccoli lavori di manutenzione soprattutto in periferia: immobili comunali, parchi, giardini, marciapiedi, erbacce, sporcizie.
A Ottobre aumenterà anche la raccolta porta a porta dei rifiuti: dopo i Quartieri spagnoli, parte del Vomero e la Pignasecca, toccherà al centro storico.
Tanti napoletani stanno lavorando grazie al rilancio del turismo e della cultura e questa è una strada senza ritorno: Napoli nel nostro cuore e nel nostro impegno. Senza sosta, sempre!
Così il primo cittadino partenopeo sulla sua pagina Facebook

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5947 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.