11 dicembre 2016

MotoGP – GP del Sachsenring, Iannone terzo e Dovizioso decimo al termine della prima giornata di prove libere

Si sono concluse le prime due sessioni di prove libere per il GP di Germania, che si disputa sul circuito del Sachsenring, a pochi chilometri da Chemnitz nella ex Germania dell’Est. Andrea Iannone ha chiuso la giornata al terzo posto, a due decimi di distacco dal leader provvisorio Marquez, mentre Andrea Dovizioso ha terminato in decima posizione, con un gap di sette decimi dal primo. In una giornata soleggiata ma fredda, i due piloti del Ducati Team erano scesi in pista al mattino per la prima sessione di prove libere, al termine della quale si erano classificati rispettivamente al sesto (Dovizioso) e al decimo posto (Iannone). Nelle FP2 del pomeriggio entrambi i piloti Ducati hanno provato per la prima volta la gomma anteriore asimmetrica e, verso la fine del turno, sono usciti con lo pneumatico posteriore “soft” facendo segnare i loro migliori crono. Iannone in 1’21”824 e Dovizioso in 1’22”340. Andrea Iannone (Ducati Team #29) – 1’21”824 (3°) “Sono soddisfatto a metà, nel senso che ho sicuramente ottenuto complessivamente un buon risultato, ma alla fine dobbiamo ancora capire quanto realmente riusciamo ad essere competitivi con la gomma più dura. Anche oggi stiamo facendo un po’ di fatica in più rispetto a quello che mi aspettavo: ero convinto di poter andare più forte con facilità e di essere più vicino ai primi. In ogni caso stiamo lavorando con metodo e abbiamo trovato un assetto con cui riesco ad essere piuttosto veloce. Questo sicuramente è un aspetto importante in previsione di domani.” Andrea Dovizioso (Ducati Team #04) – 1’22”340 (10°) “Non sono molto contento del turno del pomeriggio dove speravo di poter migliorare ancora, ma le modifiche che abbiamo provato non hanno funzionato come speravamo. Anche quando le prove non danno i risultati sperati, sono comunque utili per capire la direzione da prendere e questo ci servirà per domani. Naturalmente dovremo lavorare perché la velocità non è ancora quella che volevamo, ma sono molto fiducioso per domani.”

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.