7 dicembre 2016

Villa Ada – Circolo Sherwood: “Il Campidoglio nega la trasparenza sull’abbattimento degli alberi”

 

Sono iniziati gli abbattimenti di 52 pini, considerati “a rischio”, a Villa Ada. Purtroppo dobbiamo constatare come, per l’ennesima volta e per un intervento così delicato, siano state negate sia la trasparenza dovuta ai tanti fruitori del parco che ogni possibilità di confronto approfondito con le associazioni e i comitati.

Nonostante le promesse dell’Assessore all’Ambiente, Estella Marino, non è stata infatti resa pubblica la relazione tecnica che ha dato il via agli abbattimenti e non è stata garantita la possibilità di contraddittorio preventivo sull’operazione, né di apporto critico o propositivo. Ci teniamo dunque a sottolineare che sull’entrata in azione delle motoseghe a Villa Ada, al contrario di quanto afferma l’Assessore Marino, non vi è stato alcun “percorso di condivisione” e riteniamo questo molto grave da parte di un’Amministrazione che si era detta attenta all’ascolto.

Chiediamo che il Campidoglio, seppure tardivamente, renda subito pubblica la relazione con i criteri di scelta adottati per abbattere gli alberi. Ci riserviamo di farne verificare la congruità da parte di esperti indipendenti e di agire di conseguenza in tutte le sedi possibili.

Vigileremo infine con estrema attenzione sulla delicata fase di ripiantumazione fumosamente annunciata per l’autunno.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.