4 dicembre 2016

Acquapendente – Speciale Tuscia sulla rivista europea della via Francigena

Domenica 21 giugno 2015 alle 10.30 nella splendida cornice della Sala Innocenzo III della Rocca dei Papi a Montefiascone è stato presentato in anteprima europea il nuovo numero della rivista “Via Francigena and the European Cultural Routes”.

Sulla pubblicazione, stampata in 5000 copie e disponibile anche online all’indirizzo www.rivistaviafrancigena.it, è presente uno speciale dedicato alla “Via Francigena nella Tuscia: Montefiascone, Acquapendente, Castello di Proceno” con testi e fotografie che descrivono i monumenti e i luoghi d’interesse lungo il tragitto.

Erano presenti alla cerimonia l’On. Alessandra Terrosi Responsabile dell’Intergruppo Parlamentare “Amici della Via Francigena”, Massimo Tedeschi Presidente dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, Renato Trapè Consigliere delegato alla Cultura del Comune di Montefiascone, Maicco Pifferi Vicesindaco di Acquapendente e Giovanni Bisoni proprietario del Castello di Proceno.

“Credo fermamente che la Via Francigena possa essere un veicolo di sviluppo per il territorio ha dichiarato l’On. Terrosi -, il nostro impegno dev’essere quello di far conoscere l’aspetto paesaggistico e culturale dei luoghi attraversati dall’antica Via. La manifestazione di oggi dimostra quanto sia importante lavorare insieme e collaborare, perché attraverso il coordinamento dei Comuni si possono raggiungere ottimi risultati. In Parlamento non ho fatto altro che, insieme ad altri colleghi, lanciare un Intergruppo sulla Via Francigena per lavorare insieme, e cercheremo così di portare a compimento le opere già iniziate. Per l’autunno abbiamo in programma di organizzare alcuni eventi che mettano in evidenza come la Via Francigena possa interagire con il territorio”.

“La Francigena ha aiutato noi abitanti della Tuscia a riscoprire le bellezze dei nostri luoghi – ha dichiarato il Vicesindaco di Acquapendente Pifferi -. Dobbiamo essere consapevoli che la Francigena ci ha dato lo strumento, a noi Comuni, di stare insieme e dobbiamo continuare a farlo perché la promozione del territorio è vincente se fatta in collaborazione, anche in occasione di eventi che non riguardino direttamente la Francigena”.

“È un onore, oltre che un piacere, per me stare qui oggi – ha dichiarato il Presidente Tedeschi – perché presentare la rivista in anteprima qui significa farlo in un luogo, la Tuscia, dove ho trovato un orgoglio territoriale eccezionale”.

Sono intervenuti poi Giovanni Bisoni proprietario del Castello di Proceno che ha raccontato ai presenti l’impegno profuso per valorizzare il tratto di Proceno e fornire un’accoglienza adeguata ai pellegrini, e il Consigliere delegato alla Cultura di Montefiascone Trapè che ha fatto le osservazioni di chiusura mettendo in risalto come lo sviluppo della Via Francigena abbia registrato un’impennata in questi ultimi anni, grazie alla consapevolezza della necessità di un lavoro sinergico tra tutti i soggetti interessati, e di questo ne è un esempio l’enorme successo della terza edizione della European Francigena Marathon (da Acquapendente a Montefiascone) che si è svolta lo scorso 31 maggio con la partecipazione di ben 972 camminatori.

Al termine della presentazione della rivista, i partecipanti hanno potuto assistere al recital di chitarra dell’800 con Gabriele Migliucci presso l’adiacente Museo Antonio da Sangallo il Giovane, nell’ambito dei “Concerti del Sangallo” e a seguire una degustazione di vini Est! Est!! Est!!!, offerta dalla Cantina di Montefiascone nel magnifico chiostro del Sangallo.

La rivista sarà presentata ufficialmente sabato 27 giugno alle ore 12.00 presso la Salle des Humanites dell’Abbazia di Saint-Maurice (Svizzera) dove si svolgeranno l’Assemblea Generale dellAssociazione Europea delle Vie Francigene e la riunione del Comitato Tecnico di Coordinamento delle 18 Regioni francigene.

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it