10 dicembre 2016

MotoGP – Catalunya, Bautista decimo, miglior risultato per l’Aprilia RS-GP

E’ stato un weekend di grande lavoro per Aprilia Racing Team Gresini, le novità provate in settimana a Misano e portate subito a Barcellona, hanno imposto gran ritmi di lavoro a tutta la squadra. Uno sforzo che alla fine è stato premiato dalla bella gara di Alvaro Bautista che ha portato la sua Aprilia RS-GP alla decima posizione, cogliendo il miglior risultato in questa prima parte di stagione.

Alvaro, che scattava dalla settima fila, è stato autore di un’ottima partenza che gli ha permesso di scavalcare diversi piloti e agganciarsi da subito a quel gruppo centrale che è ora l’obiettivo in gara. Ha retto bene il passo del centro gruppo e negli ultimi giri ha ingaggiato un bel duello con Miller che, grazie anche ad alcuni ritiri, gli ha fruttato il primo piazzamento nella top ten e 6 punti iridati. Sfortunata la gara di Marco Melandri attardato in partenza e poi costretto al ritiro da noie al cambio nel corso del settimo giro.

ROMANO ALBESIANO (Responsabile Aprilia Racing)
“La bella gara di Alvaro e il buon risultato ci danno morale. La strada che rimane per colmare il gap dai primi è lunga ma se si valuta che corriamo con una moto che è un laboratorio siamo piuttosto contenti di questa giornata. Vediamo che in gara miglioriamo la prestazione e siamo spesso col centro del gruppo. Gare come queste ci rendono ben chiari i punti sui quali dobbiamo lavorare per colmare il gap dai primi. Mi dispiace per Marco che ha avuto un problema meccanico, ma è parte dell’esperienza che ci stiamo costruendo, vista la quantità di cose nuove che testiamo ogni volta”.

FAUSTO GRESINI (Team Manager)
“In una gara che si preannunciava molto difficile Bautista ha lottato con grande determinazione, riuscendo a vincere diverse battaglie con altri piloti. Ci sono stati dei ritiri, è vero ma Alvaro è riuscito a tenere un buon ritmo nonostante condizioni difficili. Sono molto contento per l’impegno che sta profondendo in questo progetto, per cui faccio i complimenti a lui e a tutta squadra. E’ un bel risultato, importante per il morale e per continuare a progredire”.

ALVARO BAUTISTA
“Dopo una buona partenza, grazie alla quale ho recuperato qualche posizione, ho affrontato i primi giri della gara cercando di non essere troppo aggressivo per preservare gli pneumatici; sapevamo infatti che il loro rendimento sarebbe calato molto. Le condizioni della pista erano molto difficili, con pochissima aderenza, per cui non ho potuto spingere come in prova. Oggi, in ogni caso, abbiamo assistito a tante cadute e perciò era importante arrivare al traguardo: ce l’abbiamo fatta e siamo contenti perché abbiamo potuto raccogliere altra esperienza con la moto e altri dati preziosi per migliorare in vista dei prossimi appuntamenti. Nel finale mi sono divertito a lottare con Miller, sentivo di essere più veloce di lui e finalmente, dopo che ci siamo superati diverse volte, a due giri dalla fine sono riuscito a prendere un po’ di margine e a entrare così nella top ten”.

MARCO MELANDRI
“Avevo un assetto diverso dal solito e contavo di fare un passo avanti, ma purtroppo la sfortuna si è accanita con un problema al cambio, tra la terza e la quarta fin dal primo giro. E’ però normale considerando che siamo al secondo GP con il seamless. Vediamo domani nei test di continuare il lavoro che non siamo riusciti a fare oggi. Faccio i complimenti a Bautista per essere entrato nella top ten. E’ di buon auspicio per tutti”.

About Ruggero Terlizzi 2881 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it