10 dicembre 2016

Mondiale SuperSport – Sofuoglu vince anche in Inghilterra

Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing) ha conquistato il quarto successo di fila oggi a Donington Park, in quella che è stata la sesta gara della stagione per il Mondiale Supersport. Il tre volte iridato della competizione, nonché attuale capo classifica, è riuscito a denti stretti  a mantenere la testa della corsa nonostante i tentativi di recupero di Jules Cluzel (MV Agusta Reparto Corse) di rifarsi sotto a suon di giri veloci. Il francese è arrivato a poco più di mezzo secondo dal rivale, non riuscendo purtroppo ad insidiarlo per il successo di gara. Per il pilota turco si tratta del trentunesimo successo in carriera, che lo proietta a quota 130 punti, 45 in più di Cluzel.

Incredibile risultato per il terzo classificato Kyle Ryde, diciassettenne di Jacksdale, alla sua prima gara nel Mondiale Supersport. Il giovane inglese ha dapprima battagliato con Sofuoglu e Cluzel e poi, nel finale, è riuscito ad avere la meglio sull’altro pilota ufficiale MV Lorenzo Zanetti, che lo aveva sopravanzato nella seconda parte della corsa.

Quinto posto per un PJ Jacobsen (Kawasaki Intermoto Ponyexpres) decisamente in difficoltà su questa pista, a precedere il duo Profile Racing Triumph di Luke Stapleford e Sam Hornsey, con Gino Rea (CIA Landlords Insurance Honda) ottavo a causa di una scivolata all’ultima curva della corsa. Ottimo esordio in Supersport per Niki Tuuli (Kallio Racing Yamaha), nono davanti ad Andy Reid (Core Motorsport Thailand Honda) e Roberto Rolfo (Team Lorini Honda).

Fuori gioco causa cadute per Kyle Smith (Pata Honda World Supersport) e Marco Faccani (San Carlo Puccetti Racing Kawasaki), ritiri per problemi tecnici invece per Kevin Wahr (SMS Racing Honda) ed Alex Baldolini (Race Dept. #ATK25 MV Agusta).

Fonte: worldsbk.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.