5 dicembre 2016

Roma – Barcaccia, fortunatamente gli “sfreggiatori” erano solo gabbiani

 

E’ alta l’attenzione alla salvaguardia e alla incolumità della Barcaccia, in particolare dopo i noti fatti dei mesi scorsi da parte degli hooligans e dei pesanti danni da questi provocati  le cui immagini hanno fatto il giro del mondo. Un episodio che ha sensibilizzato l’opinione pubblica e per essa, buona parte della stampa.

Così, a seguito dei segni resi evidenti dalle immagini delle telecamere pervenute alla Centrale di Monitoraggio, già ieri in occasione  di un immediato sopralluogo era stato individuato in un probabile gabbiano il danneggiatore del bordo della vasca della fontana. Questa mattina è stato effettuato un sopralluogo da parte dei tecnici della U. O. Monumenti di Roma e del Servizio Restauri della Sovrintendenza Capitolina per mettere in atto l’intervento necessario.

Barcaccia dopoSono state  rilevate alcune scolature bianche: otto sul bordo esterno della vasca inferiore, lato verso la scalinata di Trinità dei Monti; un’altra sulla “poppa” verso la colonna dell’Immacolata; una di dimensioni ridotte sulla “prua” verso via del Babuino.

La ditta incaricata della manutenzione idrica delle fontane, sotto la diretta supervisione dei tecnici della Sovrintendenza e senza interrompere il flusso idrico della fontana, ha provveduto a rimuovere le macchie con spazzola e spugna e un semplice lavaggio con acqua, ripetuto più volte.

I leggeri sbiancamenti rimasti anche dopo il lavaggio in corrispondenza di due delle macchie più consistenti, in un’area dove si è già formato un leggero deposito superficiale di sporco, confermano che le macchie stesse erano dovute a deiezioni animali (probabilmente gabbiani), mentre gli sbiancamenti rimasti in alcuni casi, sono dovuti alla componente acida delle deiezioni stesse, che hanno intaccato lo strato di polveri e sporco che si forma in continuazione sulla superficie lapidea.

About Giovanni Soldato 2951 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.