5 dicembre 2016

Mondiale SBK – Terza fila per il BMW Motorrad Italia SBK Team

Si sono disputate oggi all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola le prove e la quinta Superpole stagionale del campionato mondiale eni FIM Superbike.

Dopo le convincenti prestazioni fornite ieri, anche oggi Ayrton Badovini ha confermato di trovarsi particolarmente a proprio agio su quella che si può considerare la sua pista di casa, dove è riuscito a sfruttare il potenziale della S 1000 RR, ottimamente preparata dal BMW Motorrad Italia SBK Team.

Nell’ultimo turno di prove cronometrate disputato questa mattina, Badovini è riuscito a migliorarsi di quasi sette decimi e con il tempo di 1’48”079 ha conquistato un fantastico sesto posto che lo ha qualificato direttamente alla Superpole due.

Nel pomeriggio il BMW Motorrad Italia SBK team è sceso in pista per un turno di prove libere, utile per prepararsi alla successiva Superpole. Con il tempo di 1’48”869 Badovini, autore anche di un’innocua scivolata, ha chiuso al settimo posto.

Nella Superpole due Ayrton ha confermato quanto di buono aveva fatto vedere nelle prove e pur non riuscendo a sfruttare completamente la gomma morbida da qualifica, ha fermato i cronometri sul crono di 1’48”147, conquistando l’ottavo posto assoluto e la terza fila nello schieramento di partenza delle due gare che domani si disputeranno sulla distanza di 19 giri ciascuna.

Ayrton Badovini : “E’ stata una giornata positiva e mi spiace solo di non essere riuscito a sfruttare in pieno la gomma morbida da qualifica, ma la moto ha avuto un comportamento diverso con quelli pneumatici ed io non ho trovato il feeling giusto. Sono soddisfatto del mio passo e questo mi rende ottimista per le due gare di domani, nelle quali darò il massimo per ottenere il miglior risultato possibile. Un grande ringraziamento al mio team che ha fatto come sempre un ottimo lavoro”.

Gerardo Acocella  – Team Director : “Abbiamo lavorato bene pe tutto il weekend. Ayrton è sempre stato nelle posizioni di vertice e si è qualificato direttamente alla Superpole 2, dove abbiamo avuto solo qualche piccolo problema con la gomma da qualifica, ma siamo comunque soddisfatti della sua posizione di partenza. Siamo fiduciosi per quanto riguarda le due gare di domani perché sappiamo che Badovini dispone di un ottimo passo di gara”.

Autodromo Enzo e Dino Ferrari – Imola – Italia – Campionato Mondiale eni FIM Superbike
Classifica cumulativa delle tre prove cronometrate : 1) Giugliano (Ducati) 2) Rea (Kawasaki) – 3) Sykes (Kawasaki) – 4) Davies (Ducati) – 5) Haslam (Aprilia) – 6) Badovini (BMW) – 7) Torres (Aprilia) – 8) Mercado (Ducati)

Prove libere : 1) Giugliano (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Sykes (Kawasaki) – 4) Haslam (Aprilia) – 5) Davies (Ducati) – 6) VD Mark (Honda) – 6) Badovini (BMW) – 7) Torres (Aprilia)

Superpole 2: 1) Giugliano (Ducati) – 2) Sykes (Ducati) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Davies (Ducati) – 5) Haslam (Aprilia) – 6) Torres (Aprilia) – 7) Mercado (Ducati) – 8) Badovini (BMW)

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5947 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.