6 dicembre 2016

F4 – Joao Vieira determinato in vista di Vallelunga

All’autodromo di Vallelunga è pronto ad alzarsi il sipario sulla seconda edizione dell’Italian F4 Championship powerd by Abarth. Tra i grandi protagonisti, insieme a circa 25 monoposto, ci sarà anche Joao Vieira che si presenterà ai nastri di partenza tra i grandi favoriti.

Il portacolori giallo-oro dell’Antonelli Motorsport arriva al primo, dei sette, Racing week-end dopo diversi mesi di preparazione sia atletica che in pista, firmando i  nuovi record a Monza e Imola. Nell’ultima sessione di test, proprio lungo 4.085 mt del “Piero Taruffi”, Joao ha svettato con la sua Tatuus F4 nella classifica lasciando la vetta nel secondo giorno, rallentato solamente da un problema al cambio. “Non vedo l’ora di scendere in pista per il primo turno di prove libere. Da quel momento sarà Campionato vero. La stagione avrà inizio. Il mio obiettivo, e quello di tutto il team, sarà di partire subito col piede giusto per puntare al titolo anche se non sarà certamente facile. Potrò contare su un anno in più di esperienza, conoscendo piste, vettura e team. Le novità, rispetto al calendario 2014, saranno solamente Franciacorta e Misano. IL MWC ho avuto l’occasione di conoscerlo durante una giornata di testcommenta il pilota della Minardi Management, Joao Vieira. Per Franciacorta i convenevoli sono stati rimandati

Finalmente si incomincia, dopo tanti chilometri in pista e tante ore di allenamento dentro e fuori dal centro dove si allena. Da quello che ho visto in questi mesi di lavoro Joao è pronto a giocarsi la vittoria del campionato. Non sappiamo ancora i veri valori del Campionato poiché durante i test non abbiamo avuto occasione di ritrovarci tutti insieme in pista, ma sono sicuro che sia Joao che il team Antonelli siano pronti alla prima sfidaanalizza il manager Giovanni Minardi

L’appuntamento inaugurale della Formula 4 Italia scatterà venerdì 1 maggio coi due turni di prove libere da 30’ ciascuno, in preparazione dei due turni di qualificazione in programma sabato (ore 9.10 e 9.35), determinanti per lo schieramento delle due gare da 28’ + 1 giro (sabato ore 14.10 e domenica ore 14.20).  I semafori della spint-race da 18’ + 1 giro si spegneranno invece domenica mattina alle 9.0

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.