5 dicembre 2016

Workshop di tecnologia ed innovazioni della nuova BMW Serie 7

BMW presenta, nell’ambito di un workshop di tecnologia ed innovazioni, selezionati highlight di sviluppo grazie ai quali la prossima generazione della BMW Serie 7 definirà nuovamente i benchmark nel settore delle strutture leggere, della dinamica di guida, del comfort, del collegamento intelligente in rete e dei comandi. L’ampio utilizzo di materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio (CFRP) nella struttura dell’abitacolo, l’applicazione coerente del lightweight design, anche nei dettagli, e la nuova generazione di motori ridurranno sia il peso che i valori di consumo di carburante e delle emissioni delle ammiraglie di lusso. Comfort, sicurezza e l’esperienza di guida trarranno profitto dai nuovi sistemi di assetto, dalle possibilità uniche di interazione con il sistema d’infotainment di bordo e dalla gamma ampliata di sistemi di assistenza di guida di BMW ConnectedDrive.

BMW EfficientLightweight: grazie a Carbon Core, alleggerimento del peso fino a 130 chilogrammi
Grazie a BMW EfficientLightweight, il peso dei modelli della nuova BMW Serie 7 scenderà fino a 130 chilogrammi rispetto alla generazione precedente. Al centro degli interventi vi è l’architettura della scocca con Carbon Core, che si basa sul transfer tecnologico originato dallo sviluppo delle automobili BMW i.
L’utilizzo di CFRP, con le specifiche proprietà che offre il materiale, nelle zone dell’abitacolo soggette ai carichi più alti, aumenta sia la resistenza torsionale che la rigidità. Questo consente di perfezionare la configurazione delle parti in lamiera e di ridurre sensibilmente il peso della scocca.

Motore sei cilindri in linea dell’ultima generazione
Uno dei motori montati nella nuova BMW Serie 7 sarà il propulsore sei cilindri in linea dell’ultima generazione di motori del BMW Group. Il nuovo motore a benzina con tecnologia BMW TwinPower Turbo sarà combinato con un cambio Steptronic a otto rapporti ottimizzato.

Dinamismo e comfort di guida su misura – al massimo livello
Nella prossima generazione della BMW Serie 7, la sofisticata tecnica delle sospensioni, perfezionata con la massima precisione, insieme nuovi sistemi di regolazione dell’assetto, disponibili di serie oppure offerti come optional, aumenteranno sia la dinamica che il comfort di guida. Contemporaneamente, l’equilibrio tra le due sfaccettature del piacere di guidare nel segmento delle ammiraglie di lusso raggiungerà un livello unico. L’equipaggiamento di serie con ammortizzazione pneumatica a due assi, completo di regolazione automatica del livello, offrirà un comfort di guida nettamente ottimizzato. La dotazione di serie includerà anche Dynamic Damper Control. Gli ammortizzatori a regolazione elettronica migliorano sia il comfort di rotolamento che il comfort nell’abitacolo, nonché le caratteristiche di guida dinamica dell’ammiraglia. Un ulteriore incremento, sia del comfort che del dinamismo e dell’esperienza di guida nella nuova BMW Serie 7, sarà raggiungibile con Integral Active Steering ottimizzato e con il sistema di stabilizzazione attivo antirollío Dynamic Drive, realizzato per la prima volta ad alimentazione elettromeccanica.

Le ultime innovazioni offrono al guidatore un grado maggiore di libertà nella selezione della taratura perfetta della sua vettura. A seconda delle preferenze, il guidatore potrà godersi un handling ancora più sportivo oppure un comfort di guida ottimizzato. Inoltre, grazie al tasto di selezione della modalità di guida ridisegnato, egli potrà attivare per la prima volta la modalità ADAPTIVE. In questa impostazione, il setup viene regolato in maniera adattiva in base allo stile di guida momentaneo e all’andamento della strada.

Comandi intuitivi con Touch Display e comando a gesti BMW
Nella prossima generazione della BMW Serie 7, il monitor di bordo del sistema di comando iDrive sarà realizzato per la prima volta come Touch Display. Questa soluzione metterà a disposizione una forma di comando estremamente diffusa negli apparecchi dell’elettronica di consumo. Oltre alla possibilità di gestione con il Controller, le funzioni potranno essere selezionate ed attivate in modo ridondante, sfiorando la superficie dello schermo.

Inoltre, il sistema iDrive sarà ampliato con il comando a gesti BMW, che sarà presentato per la prima volta. I movimenti della mano rilevati da un sensore 3D gestiranno le funzioni d’infotainment in modo particolarmente intuitivo e confortevole. I rispettivi gesti permetteranno per esempio di regolare il volume del programma audio e di accettare o rifiutare chiamate in entrata. Inoltre, sarà possibile collegare un determinato gesto, previamente definito, ad una specifica funzione.

Esclusività nel segmento delle ammiraglie di lusso: parcheggio telecomandato
La nuova BMW Serie 7 sarà la prima automobile di serie del mondo in grado di eseguire senza guidatore le manovre necessarie per entrare e uscire da un parcheggio o un garage. L’optional Parcheggio telecomandato consentirà di utilizzare anche degli spazi particolarmente stretti. Le manovre di entrata e di uscita dai parcheggi verranno controllate dal guidatore con la chiave BMW a display, anch’essa sviluppata ex novo, ed eseguite automaticamente dalla vettura.

Maggiore comfort e sicurezza grazie agli innovativi sistemi di assistenza del guidatore di BMW ConnectedDrive
Le funzionalità dei sistemi Driving Assistant Plus e Driving Assistant saranno completate dall’assistente di sterzo e di guida in corsia, dall’assistente di controllo della traiettoria di marcia con protezione attiva anticollisione, dalla prevenzione di collisione posteriore e dal sistema di avvertimento di traffico in direzione trasversale rispetto alla vettura. Con Active Cruise Control con funzione Stop & Go attivo, sarà sufficiente premere un pulsante per considerare i limiti di velocità riconosciuti dalla funzione Speed Limit Info.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5944 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.