Greccio, il Presepe tra arte, spiritualità e buona tavola

Greccio presepe

Arte, spiritualità e buona tavola. Greccio fa parte del prestigioso club dei “borghi
più belli d’Italia” ed è il luogo del primo Presepe al Mondo, creato nel 1223 da
San Francesco d’Assisi. Ma è anche un paese dalle antiche tradizioni
gastronomiche
, legate a doppio filo all’olio extravergine di oliva: “l’oro verde”
che unisce idealmente tutti i paesi della Sabina sarà grande protagonista fra le
casette di legno della “Mostra Mercato dell’Artigianato e dell’Oggettistica per il
Presepio”, il Mercatino di Natale che animerà il centro storico fino al 7 gennaio.

Il presepe vivente

Chi vorrà raggiungere il borgo della Valle Santa di Rieti sarà letteralmente avvolto
da un ambiente magico e familiare, un sapiente mix di eccellenze tra arte presepiale
e artigianato, decorazioni natalizie e prodotti tipici locali: dai gamberi di fiume
ai mostaccioli, dai tartufi al panpepato, senza dimenticare la pasta,
la cioccolata fatta in casa e la birra artigianale; e ancora i cereali, che
nella cultura contadina rappresentavano una delle primarie fonti di
sostentamento, gli insaccati e i formaggi.
Ogni sera, presso gli stand
gastronomici, sarà possibile assaggiare in ampie tensostrutture chiuse e riscaldate
i piatti tipici della tradizione locale cucinati dalle abili massaie di Greccio.
E tra una delizia e l’altra ci sarà spazio anche per le visite guidate alla scoperta
del borgo, con il centro storico completamente ristrutturato e il Sentiero degli
artisti, un museo a cielo aperto con 26 affreschi che abbelliscono i muri esterni
delle case antiche.

E se i più piccoli potranno fermarsi al Villaggio di Babbo Natale, sono in programma
visite guidate alla scoperta del centro storico completamente ristrutturato e del
sentiero degli artisti, mostre di pittura nell’ambito della Biennale del Senso e della
Materia e visite al Museo dei Presepi, che accoglie diverse espressioni artistiche
della Natività provenienti da ogni parte d’Italia. Il tutto, senza ovviamente dimenticare
l’evento più atteso: il Presepe di Greccio, unico e inimitabile, che andrà in scena il 24,
26 e 27 dicembre, e ancora l’1, 2, 3 e 6 gennaio.

Info:

Data – 2 dicembre – 7 gennaio

Località: Greccio (Rieti)

info@fuoriporta.org

Info – www.fuoriporta.org – info@fuoriporta.org
FB www.facebook.com/fuoriportaweb

 

Informazioni su Samantha Lombardi 4944 Articoli

Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l’Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell’Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

1 Trackback / Pingback

  1. Presepi Lazio, quali vale la pena vedere e visitare nella nostra regione

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*