SS: quinta vittoria per Sofuoglu in Portogallo

Un Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing) in ottima forma ha portato a cinque il numero di vittorie del 2017, trionfando al Prosecco DOC Portuguese Round. Sulla sua Kawasaki ZX-6R Sofuoglu ha guidato con prudenza nei giri iniziali, riuscendo a battere poi il rivale in campionato Lucas Mahias (GRT Yamaha Official WorldSSP Team) per soli 0.08s, mentre Jules Cluzel (CIA Landlord Insurance Honda) ha chiuso terzo.
Il poleman Sofuoglu ha girato in quarta posizione nelle fasi iniziali, con PJ Jacobsen (MV Agusta Reparto Corse) e Mahias che si contendevano la leadership e Cluzel nel gruppo di testa.
L’americano Jacobsen ha poi concluso in quinta posizione, dietro a Sheridan Morais (Kallio Racing) quarto, mentre Cluzel ha svolto la gara in solitaria tagliando il traguardo in terza posizione.
Mahias ha messo pressione a Sofuoglu all’ultimo giro, con il francese che cercava di mantenere la prima posizione in campionato, ma il pilota di Kawasaki è stato più forte e ha mostrato la sua grande competitività vincendo una gara che l’ha portato nuovamente in prima posizione con 4 punti di vantaggio sul francese.
Christian Gamarino (BARDAHL EVAN BROS. Honda Racing), Federico Caricasulo (GRT Yamaha Official WorldSSP Team), Lorenzo Zanetti (Team Factory Vamag), Christoffer Bergman (CIA Landlord Insurance Honda) e Rob Hartog (Team Hartog – Jenik – Against Cancer) hanno completato la top 10.
Sono stati coinvolti in un incidente Stefan Hill (Profile Racing), Kyle Ryde (Kawasaki Puccetti Racing), Lachlan Epis (Response RE Racing), Kazuki Watanabe (Team Kawasaki Go Eleven) e Niki Tuuli (Kallio Racing), mentre Alex Baldolini (Race Department ATK#25) ha avuto problemi tecnici alla sua MV Agusta F3 675.
I piloti del WorldSSP torneranno in pista per il Pirelli French Round tra due settimane.
Fonte: worldsbk.com

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9848 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*