Il Papa: “La Trinità ci insegna che non si può mai stare senza l’altro”

papa



Lo Spirito Santo parla “ma non di sé stesso: annuncia Gesù e rivela il Padre”. All’Angelus Papa Francesco, nel giorno della Solennità della Santissima Trinità, sottolinea che il Padre “dà al figlio tutto quello che possiede” e si “dona interamente al Figlio”.

Ho bisogno di donarmi agli altri?

Se invece guardiamo a noi, spiega il Papa sempre vogliamo, quando parliamo, “che si dica bene di noi e spesso parliamo solo di noi stessi e di quello che facciamo”. Quanta fatica facciamo, aggiunge il Pontefice, a condividere con gli altri quello che possediamo, “anche con chi manca del necessario”.

Festeggiare la Santissima Trinità non è tanto un esercizio teologico, ma una rivoluzione del nostro modo di vivere. Dio, nel quale ogni Persona vive per l’altra in continua relazione, in continuo rapporto, non per sé stessa, ci provoca a vivere con gli altri e per gli altri. Aperti. Oggi possiamo chiederci se la nostra vita riflette il Dio in cui crediamo: io, che professo la fede in Dio Padre e Figlio e Spirito Santo, credo davvero che per vivere ho bisogno degli altri, ho bisogno di donarmi agli altri, ho bisogno di servire gli altri? Lo affermo a parole o lo affermo con la vita?

Cosa vuol dire amare?

Papa Francesco sottolinea poi che “il Dio trino e unico va mostrato così, con i fatti prima che con le parole”. “Dio, che è autore della vita, si trasmette meno attraverso i libri e più attraverso la testimonianza di vita”.

Egli che, come scrive l’evangelista Giovanni, «è amore» (1 Gv 4,16), si rivela attraverso l’amore. Pensiamo alle persone buone, generose, miti che abbiamo incontrato: ricordando il loro modo di pensare e di agire, possiamo avere un piccolo riflesso di Dio-Amore. E che cosa vuol dire amare? Non solo volere bene e fare del bene, ma prima ancora, alla radice, accogliere, essere aperto agli altri, fare posto agli altri, dare spazio agli altri. Questo significa amare, alla radice.
[smiling_video id=”293725″]

var url293725 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=293725”;
var snippet293725 = httpGetSync(url293725);
document.write(snippet293725);

[/smiling_video]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Il Papa: "La Trinità ci insegna che non si può mai stare senza l’altro"

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 28219 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.