Fidene, sgomberato dalla Polizia un immobile occupato abusivamente

polizia Roma



Nella mattinata odierna, si è proceduto allo sgombero di un immobile abusivamente occupato da alcuni cittadini di etnia rom, in data 21 aprile scorso, sito in via di Grottazzolina n. 6. Le operazioni sono state effettuate dagli agenti della Polizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara, diretto da Fabio Germani, del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, con l’ausilio di personale del III Gruppo della Polizia Locale Roma Capitale N.A.E., d’intesa con il Presidente del III Municipio e con le articolazioni municipali competenti.

L’occupazione

La palazzina era stata occupata da 18 persone – tra cui 8 minorenni- tutte identificate.

I maggiorenni sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per invasione di terreni o edifici.

Il sopralluogo della Polizia e della proprietaria

Al termine delle operazioni di sgombero, non prima di aver messo in sicurezza l’intera area, la proprietaria dell’immobile è stata accompagnata all’interno ed insieme alla Polizia di Stato ha costatato che erano state divelte le protezioni passive e collocate reti, materassi, varie suppellettili e 2 fornelli da campeggio. Inoltre, erano state rubate le parti in alluminio e rame.

Tutta l’attività è stata documentata.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6322 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.