Lezzi: “Può non piacervi ma rassegnatevi alla realtà una volta per tutte”

lezzi



Così la senatrice Barbara Lezzi sulla sua pagina Facebook:

Ho scelto di non rispondere a nessuno, parlo solo attraverso i miei social restando chiara e trasparente ma ai giornalisti piace condire i loro retroscena con chiacchiere.
No, non mi sono ammorbidita e sono stata chiara ieri quando ho scritto che, all’ipotesi di votare una fiducia ad un governo in cui ci fosse Forza Italia, partito fondato da un condannato per associazione mafiosa, la Lega Nord e Italia Viva che hanno dimostrato solo fame di poltrone e potere, voterei NO.

Solo questo

Mi rendo conto del momento e avevo altresì chiesto di proporre un governo a tempo che portasse il Paese ad elezioni entro e non oltre giugno, svolte in sicurezza, dopo aver presentato il Recovery Plan e dopo aver varato il decreto aiuti fermo a causa di Renzi. Solo questo. Punto.
Ho provato ad indicare un’alternativa possibile a quella impraticabile di condividere un governo con tutti in cui il M5S non avrebbe alcun modo di incidere né di controllare alcunché.
Se volessi prendermi un fragoroso Vaffa da Alessandro Di Battista, dovrei, come riportano alcuni articoli, negoziare per farlo entrare in questo governo indigeribile. Comprendo che sia difficile da credere ma esiste ancora qualcuno che alle poltrone rinuncia in nome della serietà e del vero bene del Paese. Alessandro è una di queste. Può non piacervi ma rassegnatevi alla realtà una volta per tutte.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21172 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.