Scanzi: “Ne vedremo delle belle”

dpcm



Così Andrea Scanzi sulla sua pagina Facebook:

Ho appena sentito il breve discorso di Conte. Ve lo traduco ancora più chiaramente.
1. Una persona così perbene, a Palazzo Chigi, nella nostra Repubblica l’abbiamo vista poche volte. Ma poche.
2. Chi esultava per una sua fine politica, oltre a essere miserevole, è proprio un coglione.
3. Come vi ho detto nel video di un’ora fa, 5 Stelle e Leu sono disposti a entrare nel governo Ursula-Draghi. Persino Raggi ha dato il suo assenso.
4. Conte ha fatto capire che è disposto a entrare personalmente nel nuovo governo (o comunque di appoggiarlo chiaramente).
5. Conte è disposto a divenire il leader del cosiddetto campo progressista composto da M5S, Pd, Leu e società civile.
6. Conte ha chiaramente detto ai tanti sabotatori (anche dentro i 5 Stelle): “Adesso mi avete rotto i coglioni e se volete la guerra io ve la do. Sucate”.

Sta succedendo di tutto e succederà di tutto

Potrà essere tragedia e potrà essere rinascita. Di sicuro chi ha comicamente esultato nei giorni scorsi per il “capolavoro di Renzi”, come sempre non ha capito nulla. Anzi meno.
Ne vedremo delle belle.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21615 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.