Pedicini: “Marattin adesso la smetti di mentire sul MES?”

europa



Così il parlamentare europeo sulla sua pagina Facebook:

Ah, quindi adesso la smetti di mentire sul #MES e cominci a mentite sul #RecoveryFund?
Caro Luigi Marattin, io sono uno di quelli che ieri ha votato il Regolamento sul Recovery Fund e ho votato pure a favore.
È vero che resta un legame con il vincolo esterno e con la procedura per gli #squilibri macroeconomici (misure completamente fuori luogo vista la necessità di reagire ad una crisi del tutto eccezionale) e tuttavia il blocco per l’erogazione dei #fondi (che era stato fissato al 100% dalla #CommissioneEu e dal Consiglio) è stato portato al 25% e la parte connessa alla procedura per #deficit eccessivo entrerebbe in vigore al più alla fine del 2022.

La differenza con il MES, che ti ostini a non capire, è che

1) il MES AGGIUNGE nuove #condizionalità e le pesanti #riforme strutturali per il Paese che ne fa richiesta, mentre il RF non introduce nessuna condizionalità semplicemente perché le procedure per deficit eccessivo e di squilibrio macroeconomico già esistono e si applicano anche senza erogazione del Recovery Fund.
Noi qui siamo impegnati a cancellarle queste regole immonde ma non è che per il fatto che esistono, non prendiamo il denaro che ci può permettere di rimettere in piedi la nostra #economia.
Bisogna essere solo dei folli!

2) il MES oltre che dannoso è anche inutile, perché ad oggi 36 miliardi si trovano facilmente sul #mercato, subito, con #tassi di interesse equivalenti e senza condizionalità. Il RF per l’Italia vale più di 200 miliardi e può permettere di far ripartire un Paese come il nostro, se si impedisce che quel denaro vada a finire nelle grinfie dei soliti capitalisti da strapazzo che hanno spolpato l’Italia fino ad ora e fino all’osso!

PS1: come potete vedere non sono tutti di #Conte i meriti del RF. In Consiglio (dove negozia Conte) il blocco dell’erogazione era stato fissato al 100%, siamo stati noi parlamentari a portarlo al 25%.

PS2: faccio finta di non capire che #Marattin, come Matteo Renzi
e quelli di #ItaliaViva, non sappiano queste cose. In realtà è chiaro a tutti che cercano solo un pretesto per far cadere il #Governo senza assumersene la responsabilità.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21146 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.