Roma, recuperato un relitto nel Tevere



Sono terminate ieri le operazioni di recupero di un relitto all’altezza di Ponte Vittorio, sulla golena sinistra, a due passi da Castel Sant’Angelo.  L’intervento , durato due giorni, è stato possibile grazie ad  una ditta incaricata, con l’ausilio degli agenti del Reparto Tutela Fluviale della Polizia Locale di Roma Capitale,  che hanno agevolato  le procedure .

Quest’ operazione  rientra in un  programma di recupero  dei relitti nel fiume Tevere, concordato  tra l’ Ufficio Speciale Tevere di Roma Capitale,  la Regione Lazio e la Capitaneria di Porto.  Seguendo  una mappatura , già stilata, delle barche e dei galleggianti presenti sui fondali, si procederà a bonificare gli alvei del fiume dalle carcasse affondate.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 6118 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.