Scanzi: “Sapete quello che trovo tremendo (ma non stupefacente)?”

scanzi



Così Andrea Scanzi sulla sua pagina Facebook:

Sapete quello che trovo tremendo (ma non stupefacente)?
Che quella masnada mononeuronale (a stare larghi) di esaltati che hanno creduto per mesi a quelli che creavano assembramenti, non mettevano mascherine e negavano lo stato d’emergenza e la seconda ondata, adesso non facciano autocritica: NO.

Ammettiamolo

Quella masnada ora se la prende con quelli che avevano ragione, e adesso stanno provando a salvare il Paese.
Ammettiamolo: con milioni di italiani malati di tifo e di ignoranza, non abbiamo speranza.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21622 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.