Raggi: “Voglio ringraziare gli operatori di Ama e del Servizio Giardini di Roma Capitale”

raggi



Così la prima cittadina romana sulla sua pagina Facebook:

Voglio ringraziare gli operatori di Ama e del Servizio Giardini di Roma Capitale per l’eccezionale lavoro di sanificazione che hanno svolto in questi due mesi di emergenza sanitaria.

Un impegno cominciato ancora prima del lock down, quando le squadre sono state impegnate nell’igienizzazione di scuole e centri anziani, che è continuato per le strade dove sono stati lavati a fondo cassonetti e aree sensibili, e che oggi continua nelle parrocchie e nelle chiese della nostra città in collaborazione con l’Esercito Italiano.

52 mila cassonetti trattati

Voglio darvi qualche dato per fotografare bene l’impegno di questi lavoratori: sin dall’inizio dell’emergenza Ama, dopo il lavaggio esterno di oltre 52 mila cassonetti stradali, ha impegnato le sue autobotti per interventi davanti a strutture ospedaliere, case di cura, presidi sanitari, farmacie, sedi delle forze dell’ordine e istituzionali, fermate della metropolitana, piazze storiche, principali arterie viarie e strade commerciali. Complessivamente sono stati irrorati oltre 3 milioni e mezzo di litri di acqua con additivo biologico e percorsi oltre 4 mila chilometri.

3 milioni di litri di soluzione igienizzante

Per quanto riguarda invece il Servizio Giardini, le autobotti hanno percorso più di 7.500 chilometri, impiegando 3 milioni di litri di soluzione igienizzante. A queste si sono uniti anche i mezzi Idranti della Polizia di Stato, che ringrazio per il supporto.

Queste donne e questi uomini hanno lavorato giorno e notte per rendere la nostra città più sicura.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19560 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.