Milano, ad aprile si chiude la stagione termica

milano



Lo scorso mercoledì si è chiusa la stagione termica che si era aperta il 15 ottobre scorso e consentiva l’accensione degli impianti di riscaldamento degli edifici per un massimo di 14 ore giornaliere.

In presenza di situazioni climatiche che lo richiedano è comunque sempre possibile accendere il riscaldamento anche senza un’espressa autorizzazione da parte del Comune. In questo caso la durata giornaliera dell’accensione non potrà superare la metà di quella consentita dal 15 ottobre al 15 aprile: a Milano, quindi, si potranno attivare gli impianti per un massimo di sette ore.

Anche in caso di accensione straordinaria, devono essere rispettati i valori massimi di temperatura fissati per gli ambienti, pari a 20° C negli edifici residenziali.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22074 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.