Bologna, riscaldamento: consentita l’accensione degli impianti fino al 27 aprile



Il Comune di Bologna fa parte della fascia climatica per la quale il periodo di funzionamento degli impianti di riscaldamento è previsto dal 15 ottobre al 15 aprile per 14 ore giornaliere.

Il Sindaco di Bologna Virginio Merola ha firmato un’ordinanza che consente l’accensione facoltativa degli impianti di riscaldamento fino al 27 aprile 2020 compreso, perché molti sistemi, nonostante le temperature minime siano in linea con le medie stagionali, non garantiscono comfort climatico nelle case e in questo periodo di emergenza sanitaria in cui le misure di contenimento raccomandano di non uscire, è importante tutelare la salute soprattutto delle fasce più deboli della cittadinanza come gli anziani, i bambini, le persone in condizioni sanitarie precarie.

Dunque da oggi al 27 aprile 2020 compreso a Bologna è consentita l’accensione facoltativa degli impianti termici per la climatizzazione invernale per tutte le categorie di edifici, per un limite massimo di 7 ore giornaliere.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22074 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.