Mancano i farmaci antinfiammatori per i malati di Les e artrite remautoide. La denuncia dei malati



Il Codacons ha raccolto la denuncia di numerosi malati di Les (Lupus eritematoso sistemico) e artrite reumatoide che, in tutta Italia, segnalano difficoltà a reperire nelle farmacie i medicinali antinfiammatori finora utilizzati per la cura di tali patologie.

MEDICINALI REQUISITI PER CURE CONTRO CORONAVIRUS

Alla base della carenza di tali farmaci vi sarebbe l’emergenza coronavirus e la decisione di molti ospedali di requisire i medicinali finora usati nella cura del Les e dell’artrite, da destinare alla terapia contro il Covid-19.
I malati cronici di AR e LES stanno aspettando da giorni il farmaco ma nessuna farmacia sa indicare con certezza quando verranno effettuati i rifornimenti; mancherebbero anche altri farmaci per il trattamento dell’HIV e di altre malattie autoimmuni.

CODACONS SCRIVE AD AIFA E CHIEDE DI INCREMENTARE LA PRODUZIONE

Il Codacons ha deciso pertanto di scrivere all’Aifa, chiedendo di attivarsi per aumentare la produzione dei farmaci finora utilizzati per la cura del Lupus eritematoso sistemico e dell’artrite reumatoide, affinché non si verifichino distorsioni e tutti i malati possano accedere alle cure necessarie.

 

Codacons Comunicati Stampo

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.