Il Codacons nel corso executive della Luis Businnes School



Nelle giornate del 10 e 11 gennaio 2020 a Villa Blanc a Roma, un prestigioso corso executive della Luiss Businees School è stata l’occasione per un professionale ed importantissimo confronto avente ad oggetto due importantissime tematiche, ovvero “Carte dei Servizi, Bilanci Sociali e Metodi d’indagine sulla soddisfazione dei consumatori Carte dei Servizi, Bilanci Sociali e Metodi d’indagine sulla soddisfazione dei consumatori. Rischio reputazionale e trust mark: l’esperienza del Codacons” e “I modelli di collaborazione tra aziende, istituzioni e associazioni dei consumatori. Funzione per la crescita dell’impresa, dell’attività sociale e di sostegno ai paesi in via di sviluppo”.

Il Corso ha consentito agli utenti di avviare un focus sull’importanza che assume sempre di più, per le Aziende Serie e attente, il ruolo del consumatore ed in generale dell’associazionismo e del rapporto Associazioni-Aziende.

Più nello specifico, anche grazie all’intervento del Prof. Aldo Morrone e del Generale Claudio Vincelli, Gen. di Divisione – Comando Divisione Unità Specializzate Carabinieri, si è ampiamente illustrata la dimensione sociale ed internazionale che un’impresa deve oggi assumere per assicurare, specie nei territori in cui lavora, interventi nel sociale  e nel sanitario, ed al tempo stesso l’importantissimo ed insostituibile lavoro ed impegno dell’Arma specie nei confronti del Caporalato e di azioni in contrasto con i principi di legalità e della salvaguardia dell’ambiente e del commercio.

E’ stata l’occasione per un confronto ed uno scambio di esperienze anche con  grandi aziende impegnate nel sociale e inclini ad una reale valorizzazione dei rapporti con le associazioni, e nello specifico in queste due intense giornate si sono susseguiti gli interventi di apicali esponenti di Green Network (Marco De Laurentiis e Luca D’Ago), Sky (Oreste Pallotta) ed Eni Foundation che hanno permesso di conoscere importantissime azioni e campagne che, seppur non prettamente commerciali, assumono un ruolo fondamentale nel percorso di vicinanza alle esigenze degli utenti.

D’altronde, durante il corso il Prof. Morrone, Direttore scientifico Istituto San Gallicano di Roma – IRCCS, ha illustrato video ed immagini toccanti realizzate durante la sua esperienza lavorativa, come medico, in paesi in guerra o con gravissime situazioni di povertà, ricordando che esistono persone, enti e Aziende che lavorano con l’intento di contribuire alla reale tutela del diritto alla salute in favore di persone ed ogni essere vivente.

Il noto Infettivologo ha poi messo in rilievo l’importanza di promuovere per il giorno 28 dicembre (il giorno della strage degli innocenti) una giornata per le morti per diarrea pediatrica, di moltissimi bambini che, purtroppo, vivono in condizioni inimmaginabili, e al tempo stesso ha invitato tutti a partecipare all’evento presso il Ministero della Salute in cui si discuterà del diritto alla salute e del contrasto alle mutilazioni genitali femminili.

L’executive program è stata l’occasione anche per conoscere – in un  piacevole confronto anche con esponenti del Collegio di presidenza del CODACONS (Avvocati, Carlo Rienzi, Gianluca Di Ascenzo e Marco Ramadori) ed esponenti di ENI (Avv. Domenico Noviello Presidente di Eni Foundation) non solo l’importantissima attenzione che viene data da alcune Aziende, come ENI, ai rapporti  con le associazioni dei consumatori e agli stakeholder  (al fine di assicurare strategie aziendali realmente vicine agli interessi degli utenti finali), ma anche l’esistenza di una serie di interventi di natura umanitaria e filantropica che dimostrano attenzione particolare per determinati situazioni di sofferenza e povertà.

É stata illustrata l’intera fase di progettazione e realizzazione di un importantissimo Ospedale costruito da Eni proprio come forma di vicinanza per quei popoli e territori che, da un lato, costituiscono il contesto in cui l’Azienda opera e produce affari ma al tempo stesso rappresentano quell’insieme di “persone”, “territori”, “valori” e situazioni che meritano attenzione e riconoscenza da parte proprio di tali aziende.

Il prossimo appuntamento, per questo importantissimo executive program della Luiss Business School è per il week end del 24 e 25 gennaio 2020, ed il CODACONS è lieto di promuovere a pieni voti questa iniziativa culturale ed altamente professionalizzante consapevole dell’importanza di tali contesti per creare e migliorare sempre di più i rapporti tra imprese e consumatori.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.