Fontana di Trevi, via le bancarelle



“Va bene allontanare bancarelle e ambulanti da monumenti e luoghi simbolo di Roma, ma la sindaca Raggi deve garantire il decoro in tutta la città, a partire dai rifiuti che invadono le strade della capitale”.
Lo afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi, commentando la visita odierna di Virginia Raggi a Fontana di Trevi e le dichiarazioni rilasciate dalla sindaca.

CODACONS: BENE OPERAZIONE DECORO

“Siamo a favore di qualsiasi operazione che garantisca il decoro della città, ma non è tollerabile che l’attenzione si concentri su piazze e monumenti del centro storico, mentre il resto della capitale versa in condizioni disastrose – spiega Rienzi – Nelle periferie vi sono ancora cumuli di rifiuti in strada, una situazione che si è aggravata dopo le feste di Natale e fine anno e che ancora non è stata risolta, con i marciapiedi invasi da sporcizia di ogni tipo. Le nuove piste ciclabili poi, come quella su Via Tuscolana, sono inutilizzabili perché le automobili vengono parcheggiate sulle corsie riservate alle bici, e nessuno interviene per sanzionare i trasgressori”.

IL SINDACO PENSI ANCHE A TOGLIERE RIFIUTI E SPORCIZIA DA TUTTA LA CITTA’ E A COMBATTERE DEGRADO IN PERIFERIA

“Si preoccupi la sindaca di garantire decoro e combattere il degrado anche nelle zone non turistiche e dove non arrivano le telecamere, affinché i provvedimenti dell’amministrazione non siano solo di facciata e portino ad un reale miglioramento della città” – conclude il presidente Codacons.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.