Papa: “Giuseppe, povero in spirito che “cerca di fare la volontà di Dio”

gesù



Lo sposo di Maria è, con Giovanni Battista e la stessa Maria, uno dei tre personaggi che la liturgia propone per il tempo di Avvento, ed è, ricorda il Papa, “il più modesto”. “Non predica, non parla, ma cerca di fare la volontà di Dio”, con lo stile del povero “in spirito”, perché “vive dell’essenziale”, come “coloro che sono consapevoli di dipendere in tutto da Dio e in Lui ripongono ogni loro fiducia”.

Per rispettarne la dignità, pensa di ripudiare Maria in segreto

Francesco sottolinea la situazione “umanamente imbarazzate e contrastante” che coinvolge Giuseppe e Maria: “Sono promessi sposi, non abitano ancora insieme, ma lei è in attesa di un bambino per opera di Dio”. Giuseppe, racconta il Pontefice, “di fronte a questa sorpresa, naturalmente resta turbato ma, invece di reagire in modo impulsivo e punitivo, cerca una soluzione” che rispetti la dignità della sua amata. Così, “per non accusarla pubblicamente”, recita il Vangelo di Matteo, “pensò di ripudiarla in segreto”.

Uomo giusto

Giuseppe, uomo giusto, sottolinea Papa Francesco, infatti “sapeva bene che, se avesse denunciato la sua promessa sposa, l’avrebbe esposta a gravi conseguenze, addirittura alla morte”. Quindi, nonostante la sua piena fiducia in Maria, “che ha scelto come sua sposa”, “questa inspiegabile circostanza” lo induce a mettere in discussione il loro legame, e “con grande sofferenza”, decide di distaccarsi da Lei senza “scandalo”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22316 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.