Innalzare il reddito di cittadinanza per i single è una sciocchezza. Lo afferma il Codacons



Il reddito di cittadinanza si è rivelato un flop assoluto, e l’idea di innalzare il suo importo in favore degli italiani “single” è una sciocchezza impraticabile, che avvantaggerebbe solo i soliti furbetti. Lo afferma il Codacons che, dati alla mano, dimostra il fallimento della misura.

DATI DIMOSTRANO CHE NON HA AVUTO EFFETTI SU CONSUMI E BENESSERE DEI CITTADINI

Al momento sono state presentate solo 1,6 milioni di domande, e i beneficiari la cui richiesta è stata accolta sono solo 1.014.429 – spiega il Codacons – Numeri lontanissimi dalle previsioni iniziali del Governo Lega-M5S, secondo cui gli italiani destinatari del reddito di cittadinanza sarebbero stati 2,7 milioni.
In pratica, stando ai numeri, al momento solo quasi 1 cittadino su 3 avente diritto al reddito beneficerà realmente della misura. Non solo. Sempre i numeri ci dicono che la misura da un lato non ha contribuito in alcun modo a far riprendere i consumi, che restano al palo nel nostro paese, dall’altro non ha aiutato i cittadini a trovare lavoro: il 98% di chi percepisce il sussidio non ha trovato occupazione.

SOLO 1 AVENTE DIRITTO SU 3 BENEFICIA DEL SUSSIDIO, MA IL 98% DI CHI LO RICEVE NON TROVA LAVORO

“Dati che attestano come il reddito di cittadinanza si sia rivelato un flop e non abbia fatto breccia tra gli italiani, nemmeno tra coloro che hanno i requisiti per richiederlo, e che innalzarlo, ad esempio per i single, sarebbe una sciocchezza che peserebbe sui conti pubblici senza aver alcun beneficio né sui consumi, né sul lavoro, e tantomeno sul benessere dei cittadini, avvantaggiando solo i soliti furbetti” – conclude il presidente Carlo Rienzi.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.