Mola di Bari, arrestati tre giovani per spaccio

carabinieri



I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno effettuato un servizio straordinario c.d. ad “alto impatto” nella città di Mola di Bari, finalizzato alla prevenzione dei reati in genere, al contrasto ai crimini predatori, alla vigilanza degli esercizi commerciali negli orari di chiusura ed al monitoraggio delle zone interessate dalla movida.

Controlli del territorio con particolare attenzione a giovani e anziani

Il servizio coordinato dal Comandante della locale Tenenza, si è svolto con l’incremento di  diversi Reparti fra i quali la Sez. Radiomobile della Compagnia di Monopoli, le limitrofe Stazioni Carabinieri di Polignano a Mare e Conversano, nonché equipaggi a bordo di autovetture con targhe di copertura.
Nel corso dei controlli particolare attenzione è stata rivolta alla prevenzione dei reati predatori quali scippi agli anziani e nei confronti delle altre fasce più deboli. E’ stata effettuata  un’accurata vigilanza degli esercizi commerciali in funzione antirapina, con  il controllo dei auto e persone sospette per la ricerca di armi o attrezzi da scasso e verifiche su  tutti i soggetti sottoposti agli arresti domiciliari o a misure restrittive.

Arrestati tre giovani trovati in possesso di hashish e marijuana

Nella zona della movida sono scattati i controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti: in particolare i militari hanno proceduto al controllo di 3 giovani che viaggiavano a bordo di autovettura, sorpresi mentre custodivano, all’interno dell’abitacolo, gr. 20 di marijuana. Il controllo veniva immediatamente approfondito procedendo alle perquisizioni nelle rispettive abitazioni, durante le quali, veniva rinvenuto e sequestrato complessivamente 1 kg di stupefacente fra hashish e marijuana, che i tre ragazzi avevano provveduto a dividersi fra di loro e che avevano occultato all’interno di barattoli in vetro. Sequestrati altresì bilancini e materiale per il confezionamento. I  tre, tutti giovani, sono stati arrestati  e sottoposti agli aa.dd., in attesa del giudizio.

 

Carabinieri Comunicati Stampa

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.