Marino, Venerdì 4 ottobre 2019 inizia la 95^ Sagra dell’Uva



Come preannunciato in Conferenza Stampa l’apertura della 95^ Sagra dell’Uva è affidata ad un evento che si tiene a palazzo Colonna che si inaugura venerdì 4 ottobre 2019 alle ore 17,00: la Mostra “Dal Rinascimento al Barocco sulle note di Giacomo Carissimi” curata dall’Associazione Arte e Costumi Marinesi.

La mostra rimarrà aperta fino all’8 ottobre con i seguenti orari: venerdì 4 ottobre dalle 17,00 alle 19,00, sabato 5 ottobre dalle 10,00 alle 19,00, domenica 6 ottobre dalle 9,00 alle 19,00, lunedì 7 ottobre dalle 10,00 alle 19,00 e martedì 8 ottobre dalle 9,00 alle 13,00.

La Presidente dell’Associazione Arte e Costumi Marinesi Rita Rufo, cui spetta quest’anno l’onore di vestire i due protagonisti del Corteo Storico, ha reso noto che ad impersonare il principe Marcantonio Colonna sarà Cristiano Rossi, 43enne di Marino, coiffeur mentre la 29enne Sara Mariani, estetista, impersonerà  la consorte Felice Orsini. Entrambi sono di Marino.

La Mostra

Alle ore 18,00 sarà la volta dell’apertura della Mostra “Storia delle Locandine della Sagra dell’Uva” curata da Alberto Canestri, visitabile fino al 20 ottobre presso il Museo Civico “U. Matroianni”. In esposizione 42  locandine del passato ed una proiezione di 124 slides le quali illustrano tutte le locandine (originali e ricostruite) dal 1925 – prima Sagra dell’Uva – ad oggi con curiosità e aneddoti  riguardanti la realizzazione delle stesse. Con commento dal vivo del curatore.

La Musica

Sempre in serata prenderà il via  il progetto “Carissimi …JazzOltre”, ideato dal M° Carlo Negroni, musicista e compositore,  con il Tour nelle piazzette del centro storico: alle 18,00 in piazza Farini BLOW UP PERCUSSION un suggestivo gruppo di percussioni da non perdere. Alle ore 19,00 sulla Scalinata esterna di palazzo Colonna che affaccia su piazza della Repubblica sarà di scena il TRIO JACOPO FERRAZZA formato da Jacopo Ferrazza al contrabbasso, Stefano Carbonelli alla chitarra e Valerio Vantaggio alla batteria.

Un trio che negli anni ha approfondito linguaggi differenti spaziando dal jazz noderno alla musica classica. In piazza San Giovanni si esibirà il Duo Battistelli Falleri con Fabio Battistelli alla chitarra e Stefano Falleri al clarinetto e infine alle ore 21,00 in piazza Manin il Trio A B C : A come Alchemy-Alchimia, B come Brotherhood-Fratellanza e C come Cheerfulness-Allegria formato da Sebastian Marino al piano e tastiere, Jacopo Ferrazza al basso elettrico e da Luca Fareri alla batteria.

Tutti i Gruppi eseguiranno l’elaborazione in chiave Jazz di brani del repertorio carissimiano e un loro programma di pezzi originali.

Le Cantine Storiche

In concomitanza con le esibizioni saranno aperte tre Cantine Storiche che si vestiranno a festa per l’occasione per essere viste e ammirate: piazza Farini, Piazza Manin e Piazza San Giovanni saranno un palcoscenico di un evento in cui le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio e la musica si incontreranno per dare vita ad un’ambientazione unica. All’Associazione Green Mind il compito di guidare i visitatori e gli ospiti in un sapiente percorso di degustazione di prodotti della nostra terra e dei nostri migliori gastronomi, accompagnati dai vini delle Aziende che hanno aderito e che sono le Cantine Nicolini, Dino Limiti, Gotto D’Oro, Castel De Paolis Colle Picchioni e Fratelli Fabi (Gens Fabia).

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.