Comiso (RG), arrestato per reati contro il patrimonio



I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Ragusa hanno arrestato un 61enne comisano, ricercato per bancarotta fraudolenta aggravata e distruzione di documenti contabili. L’uomo era sfuggito a un ordine che disponeva la carcerazione emesso nel febbraio di quest’anno dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano in quanto condannato in via definitiva a 6 anni di reclusione.
Lo stesso aveva trovato rifugio nella sua provincia di origine, dopo aver cambiato diverse aree di residenza, compreso l’estero.
Dell’ avvenuto arresto è stata informata la Procura della Repubblica di Ragusa e la Procura di Milano. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Ragusa.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21923 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.