Roma, lite per futili motivi, denunciato 44enne



I Carabinieri della Stazione Roma IV Miglio hanno denunciato in stato di libertà un 48enne romano, con precedenti, per lesioni aggravate.
I militari, su segnalazione del 112, sono intervenuti in via Quinzio Flaminino dove un 19enne romano ha riferito che poco prima, a seguito di una lite per futili motivi, era stato aggredito da un conoscente e che era stato colpito con vari fendenti; al collo al torace e sulla mano sinistra.
Le tempestive ricerche dei Carabinieri hanno consentito di rintracciare e bloccare l’aggressore, un 48enne, che nel frattempo era rientrato nella propria abitazione poco distante dal luogo della lite. Nel corso della perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto, occultati nella lavatrice, vari indumenti ed un asciugamano intrisi di sangue, mentre nel giardino è stato recuperato il coltello a lama fissa utilizzato per l’aggressione.
Il 19enne, trasportato presso l’ospedale “Vannini”, dove è tuttora in osservazione, non in pericolo di vita, per le varie ferite riportate.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22630 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.