18 febbraio, il giorno dell’Elettrice Palatina



Accesso gratuito ai musei civici, evento rievocativo a Palazzo Pitti e a Palazzo Vecchio, corteo storico per le vie del centro.

Musei civici gratuiti lunedì 18 febbraio, in occasione dell’anniversario della morte di Anna Maria Luisa (1677-1743), Elettrice Palatina, ultima del ramo granducale dei Medici, a cui va il merito di aver reso pubblico il patrimonio artistico e culturale della famiglia che aveva dominato Firenze per tre secoli. Si deve infatti a lei la stesura di un atto giuridico, conosciuto con il nome di ‘Patto di Famiglia’, grazie al quale l’ultima erede della casata vincolava allo Stato (il Granducato di Toscana) tutto il complesso dei beni che facevano parte delle collezioni medicee.

I musei cittadini osserveranno il seguente orario di apertura:

Museo di Palazzo Vecchio, ore 9/19
Torre di Arnolfo, ore 10/17
Santa Maria Novella, ore 9/17,30
Museo Stefano Bardini, ore 11-17
Cappella Brancacci (S. Maria del Carmine), ore 10-17
Fondazione Salvatore Romano, P.zza Santo Spirito, ore 10-17
Museo Novecento, P.zza Santa Maria Novella, ore 11-19
Museo del Bigallo, Piazza San Giovanni 1 (visite su prenotazione, ore 10, 12 e 15, tel.055.288496)

In occasione della Giornata dedicata all’Elettrice Palatina il Comune di Firenze e MUS.E, in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi, propongono un suggestivo evento di rievocazione dove sarà possibile ‘incontrare’ Anna Maria Luisa de’ Medici. Attraverso il dialogo del personaggio con il pubblico ci si potrà immergere nella Firenze del XVIII secolo. L’evento è proposto domenica 17 febbraio in Sala del Fiorino a Palazzo Pitti (3 repliche alle ore 15, 16 e 17) e lunedì 18 febbraio a Palazzo Vecchio (stessi orari).

Gli appuntamenti sono gratuiti e sono riservati solo a coloro che si prenoteranno ai contatti 055-2768224 e 055-2768558 (fino a esaurimento posti). La partecipazione all’incontro non comprende l’ingresso a Palazzo Pitti, il cui accesso resta a pagamento.

Altri eventi

In mattinata è prevista la tradizionale rievocazione storica con il Corteo della Repubblica Fiorentina che percorrerà le vie del centro (partenza ore 10,20 da Palagio di Parte Guelfa) accompagnando le autorità comunali alle Cappelle Medicee in San Lorenzo, dove, ore 10,45, avverrà la deposizione di un omaggio floreale alla tomba dell’Elettrice Palatina.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13141 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.