Prenestino, accoltella la moglie durante una lite: fermato un uomo

Genzano, ricaricava la postepay senza pagare: denunciata una donna



Ha probabilmente salvato la vita alla sua vicina la donna che ha telefonato al NUE per segnalare quanto era appena accaduto al Prenestino: durante una furiosa lite un uomo aveva accoltellato la moglie.

Immediatamente sono arrivate due pattuglie della Polizia di Stato che, individuato il palazzo in cui era avvenuto il fatto, sono subito salite al piano, trovando la porta dell’appartamento spalancata.

Entrati nell’abitazione, gli agenti del Reparto Volanti hanno trovato, in cucina, una donna accoltellata alle spalle, all’altezza delle scapole, seduta a terra con tracce di sangue accanto e, dalla parte opposta, un uomo in evidente stato di ebbrezza alcolica che proferiva frasi sconnesse.

Prenestino, la moglie accusava il marito di spendere i soldi di casa

Accanto alla vittima il figlio, che ha raccontato di continue liti tra i genitori in quanto la madre accusava il padre di spendere il denaro destinato alle necessità della famiglia per andare a bere con gli amici.

Quella sera l’ennesima lite poi sfociata nell’accoltellamento.

La ragazza, cittadina straniera, è stata portata al pronto soccorso dove è stata curata e poi dimessa con una prognosi di 30 giorni mentre A.J.B., suo connazionale 40enne, è stato arrestato dai poliziotti per tentato omicidio e portato a Regina Coeli.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.