Elezioni Fiumicino 2018, Sclavis, precario Alitalia, scende in campo per De Vecchis Sindaco

Elezioni Fiumicino 2018, Sclavis, precario Alitalia, scende in campo per De Vecchis Sindaco



Cresce la squadra che appoggerà il candidato sindaco di Noi con Salvini William De Vecchis alla corsa per il diventare primo cittadino durante le elezioni Fiumicino 2018. Roberto Sclavis, precario Alitalia, scenderà in campo unendosi a FDI aderendo al progetto di rinnovamento proposto da Federica Poggio e Giuseppe Picciano.

Elezioni Fiumicino, la dichiarazione di Roberto Sclavis

Sono uno dei tanti stagionali precari Alitalia. Uno di quelli che da 10 anni si fa il segno della croce sperando in uno straccio di contratto stabile o in un rinnovo. Sempre sul filo. Sempre sul chi va là. Ho conosciuto Federica Poggio e Giuseppe Picciano circa un anno fa. Ho aderito con entusiasmo al loro progetto di rinnovamento. Nuovi volti, nuove idee per i nuovi problemi. Un programma serio, vero, attuabile. Oggi mi candido in consiglio comunale per Fratelli d’Italia. Il mio obiettivo? Portare le tematiche aeroportuali nell’agenda politica. Conosco problemi e so bene quali possano essere le soluzioni.

Ecco perché sono qui: non voglio rappresentare i miei disagi, ma quelli di tantissimi colleghi e amici che stanno subendo l’assurda politica manageriale di Alitalia. William De Vecchis? È la persona migliore per rappresentare la nostra città: una persona giovane, capace, per bene, senza scheletri nell’armadio, sempre presente sul territorio, sempre in prima linea quando c’è da combattere per i diritti di questo territorio. Mette a rischio un posto sicuro in Senato per esaudire un sogno: dare il proprio contributo a risollevare il nostro splendido Comune. Per questo io e Fratelli d’Italia appoggiamo la sua rivoluzione giovane.

Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 11953 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.