Elezioni Ostia, Pelonzi:”PD rinnovato secondo partito, per M5S buco nell’acqua”

Pelonzi



In una nota il consigliere del Pd capitolino Antongiulio Pelonzi, vice-segretario del PD romano e coordinatore della
campagna elettorale per Athos De Luca, commenta l’esito delle elezioni Ostia.

Le dichiarazioni

“Soddisfazione per il dato del PD, il seme del rinnovamento ha attecchito. Il PD è il secondo partito con il 14% circa,
e pensare che a settembre ci davano al 7% e ci consigliavano di non presentare il simbolo. Il profilo ed il programma
Athos e l’impegno del gruppo dirigente locale rinnovato sono stati determinanti!

Amarezza per il forte calo dei votanti, dopo che Ostia è stata sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo, i
cittadini non sono corsi a riappropriarsi delle istituzioni.

Il 36% di affluenza è un dato che rende debole chiunque vincerà.

M5s è il vero buco nell’acqua: nel 2016 prese 42.538 voti (43,82%), oggi 19.777 voti (30,28%) oltre 23.000 voti in
meno.

Dopo un anno di mal governo Raggi torna al dato delle elezioni del 2013 (in politica un era geologica fa’) nelle quali
prese il 15% pari a 16.000 voti!

Allarmante il fatto che una forza di estrema destra come Casapound sia arrivata al 7,69% e per la prima volta metta
un rappresentante nelle istituzioni.

Dopo questi risultati che vedono il PD secondo partito nel municipio, vogliamo rivolgere un appello a tutti gli elettori
PD che hanno scelto di votare liste civiche: in questi due anni abbiamo rinnovato davvero la classe dirigente,
abbiamo competenza ed idee chiare, siamo pronti a meritare la vostra fiducia, in vista delle regionali e delle
politiche. Ultima considerazione: l’ elettorato dal centro alla sinistra unito avrebbe vinto le elezioni.”

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.