Agli italiani piace online: ecco cosa acquistano

Agli italiani piace online: ecco cosa acquistano



Avete mai pensato a quanto internet ha cambiato la nostra vita? Forse non ce ne rendiamo conto ma, con l’evoluzione digitale, negli ultimi anni sono cambiate un bel po’ di cose. È cambiato, ad esempio, il modo di comunicare con gli altri, grazie soprattutto ai social network che ci consentono di tenerci in contatto con i nostri amici, lontani e vicini. È cambiato il mondo del lavoro, sotto i colpi di innovazioni tecnologiche che non solo hanno facilitato i nostri compiti, ma hanno addirittura creato nuove figure professionali e nuove opportunità di guadagno.

È cambiato il modo in cui effettuiamo acquisti. Perchè sì, ammettiamolo, noi italiani amiamo effettuare acquisti su internet. Secondo una ricerca effettuata dalla Global Survey di Nielsen Connected Commerce, effettuata su un campione di 30mila persone di 63 Paesi, compresa l’Italia, l’87% degli italiani abituati a navigare in internet dichiara di fare acquisti online.

Questo perchè il web offre un ventaglio di possibilità infinite e, spesso, a prezzi molto vantaggiosi. Ma cosa acquistano maggiormente gli italiani su internet? Secondo i dati della ricerca, i prodotti maggiormente acquistati online sono beni durevoli o di svago. Un esempio? I viaggi, acquistati via web dal 47% degli italiani, così come i libri ed i supporti musicali. Grande attenzione anche verso gli articoli di moda ed accessori. Non è un mistero che, spesso, gli italiani si rivolgono alla propria profumeria online di fiducia per acquistare l’ultima novità. Seguono i biglietti per concerti, mostre ed eventi sportivi (35%), elettronica di consumo (34%) e informatica (28%). Resta marginale la quota di coloro che si avvicinano online agli alimentari freschi (frutta, verdura, carne) che vengono acquistati sul web solo dal 6% del campione, mentre più alto è il dato per vino e bevande alcoliche (11%) e per i prodotti alimentari confezionati (12%). Gli italiani sembrano poi diffidare dell’utilizzo dell’eCommerce per la ristorazione a domicilio (7% contro una media UE del 19%).

I perchè di questo successo

Quello che è certo è che gli eCommerce vanno alla grande. I motivi sono molteplici, come ad esempio la garanzia di rimborso nel caso di consegne non corrispondenti all’ordine. Il 36% degli italiani la trova decisiva per la sua scelta, mentre il 32% sottolinea l’importanza del servizio di sostituzione in giornata e il 29% ritiene essenziale la pianificazione precisa delle consegne. Per i prodotti alimentari freschi, il 32% del campione richiede la garanzia di rimborso abbinata al rimpiazzo gratuito del prodotto alla spesa successiva, nel caso in cui il medesimo non soddisfi le aspettative del consumatore, mentre il 30% è orientato al solo rimborso. La completezza e la chiarezza delle informazioni riportate in etichetta costituiscono un fattore fondamentale nell’acquisto online per il 27% del campione, mentre il 25% evidenzia l’importanza di conoscere per quanto tempo saranno freschi i prodotti dopo la consegna. In questo scenario, per gli imprenditori diventa dunque fondamentale capire in anticipo verso cosa si sposta l’attenzione del popolo del web, sempre molto attento a seguire le tendenze, ma con un occhio ben attento ai costi.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.