Nomentano, minaccia di morte la madre per comprare una dose: arrestato tossicodipendente

arresto ostia



“Se viene una macchina della polizia ti sgozzo davanti a loro, dammi trenta euro”.

È l’ultima minaccia che B.A. ha rivolto alla madre; tossicodipendente romano 27enne, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato “S.Ippolito” diretto da Isea Ambroselli.

Ricoverato presso l’ospedale Sandro Pertini perché, durante la notte, si era procurato delle lesioni in più parti del corpo, lo stesso ha minacciato di proseguire fino a quando la mamma non gli avesse consegnato dei  soldi.

Anche all’interno del nosocomio il giovane, in un accesso d’ira, aveva intimorito la donna riuscendo a farsi consegnare l’unica somma di denaro che aveva nella borsa.

La scena però non è sfuggita al personale della Polizia di Stato in servizio presso il nosocomio che, con l’ausilio del personale del reparto volanti, è riuscito a bloccare all’esterno dell’edificio il giovane.

Per B.A. sono scattate le manette: dovrà rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 12588 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.