Roma, Raggi rinviata a giudizio, Bordoni: “Dovrebbe fare un passo indietro”

Roma virginia raggi



Roma, ieri la Raggi è stata bocciata dai sondaggi, è il Sindaco meno amato, dai primi posti di un anno fa è scesa all’88esimo.
Oggi ​l a Procura di Roma​ ​ha chiesto il rinvio a giudizio della Sindaca  per l’accusa di falso nell’ambito dell’inchiesta sul​le nomine.

​Adesso a chi darà la colpa dei suoi fallimenti e dei suoi errori? Non basta che in poco più di anno sono riusciti a far sprofondare Roma grazie ad una gestione approssimativa e a tratti oserei dire imbarazzante. Adesso, dulcis in fundo, si aggiungono i guai giudiziari del primo cittadino.
Forse sarebbe il caso che la Sindaca valuti la possibilità di fare un passo indietro​, per il bene di tutti,  invece di continuare a fare finta di nulla e cercare dei capri espiatori inesistenti.

Lo dichiara, in una nota, Davide Bordoni, coordinatore e capogruppo al Campidoglio di Forza Italia.​ ​

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.