Portuense, nuovo centro migranti all’ex residence “Blanc et Noir”?

strade buie fabrizio-santori-ok



“Sono giorni che i cittadini del quartiere Parrocchietta, tra la Portuense e il Trullo, ci segnalano la possibilità che venga aperta un nuovo centro d’accoglienza all’interno dell’ex residence “Blanc et Noir”, dal momento che quest’ultimo risulterebbe essere chiuso oramai da tempo. Al momento sono solo voci, non si hanno notizie certe in merito, tuttavia i cittadini già si sono attivati con una petizione da sottoscrivere per richiedere informazioni al riguardo al prefetto di Roma, al sindaco Virginia Raggi, al Presidente del Municipio XI Mario a Torelli e tutte le istituzioni competenti.

Sappiamo che nel bando della Prefettura per la creazione di un nuovo centro d’accoglienza c’era un lotto dedicato al Municipio X, XI e XII, pertanto vogliamo capire se la proprietà privata del residence ha fatto una manifestazione di interesse, visto che la struttura sarebbe già pronta per accogliere gli immigrati considerata la divisione in piccole villette dotate di giardino e di tutti comfort. Non vogliamo alimentare nessun allarme, al contrario chiediamo massima chiarezza e rapidità nella risposta proprio per scongiurare una tensione che inizia a essere percepita tra la cittadinanza, esasperata dal continuo flusso di migranti che sta interessando la Capitale, al tempo stesso però dichiariamo apertamente che qualora venisse accertata la volontà di aprire l’ennesimo centro noi ci opporremo al fianco dei residenti in ogni sede istituzionale”.

Così in una nota Fabrizio Santori consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia e Daniele Catalano consigliere del Municipio Roma XI di Fratelli d’Italia

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.