Roma, Marzano: “Riforma Statuto non è Sistema Rousseau”

assunzioni campidoglio roma



“La proposta presentata questa mattina dal gruppo consiliare del M5S introduce strumenti di democrazia diretta nello Statuto di Roma Capitale, con l’intento di coinvolgere i cittadini sempre più nella vita pubblica di Roma. Sono strumenti noti, come il referendum o le petizioni popolari, che esistono da sempre ma non sono mai stati applicati. Leggo negli interventi di alcuni esponenti politici molta confusione, visto che vengono sovrapposti gli strumenti previsti dalla norme con quella che è la gestione della piattaforma interna del M5S, il cosiddetto ‘Sistema Rousseau’. Appare banale fare questa distinzione, ma è necessario farla vista l’imprecisione e la superficialità che leggo in materia di partecipazione: il sistema Rousseau non sarà integrato all’interno del portale di Roma Capitale”. Così l’assessora a Roma Semplice di Roma Capitale, Flavia Marzano.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 15189 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.