Immigrazione, Santori, FDI: “Con legge sui minori non accompagnati si favorisce il business”

strade buie fabrizio-santori-ok



Da tempo denunciamo il business dell’accoglienza che sta gonfiando i nostri centri abitati a danno dei cittadini, attraverso centri di accoglienza dislocati sul territorio e l’attività di tante cooperative e associazioni più interessate a lucrare su migranti e richiedenti asilo, che alla soluzione dei problemi collegati all’immigrazione. Ieri, con la legge sui migranti non accompagnati, il Parlamento ha perso un’occasione per regolamentare gli ingressi ma soprattutto per evitare la tratta di bambini e adolescenti che rischiano di essere merce di scambio di personaggi senza scrupoli che speculano sull’emigrazione. La sinistra ha respinto le giuste proposte di Fratelli d’Italia, puntando sugli ingressi indiscriminati che favoriscono questi torbidi affari che si trasformano spesso in problemi quotidiani anche di degrado nelle nostre città.

E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.