Ferentino, arrestati due giovani egiziani per maltrattamenti e lesioni

arresto ostia



Nella serata di ieri, in Ferentino, i militari della locale Stazione Carabinieri, al termine delle attività scaturite dalla denuncia presentata dai titolari di una struttura di accoglienza del luogo, traevano in arresto due giovani di nazionalità egiziana resisi responsabili di maltrattamenti, danneggiamento aggravato, minaccia, lesioni e porto illegale di strumenti atti ad offendere.

I giovani, senza alcun valido motivo, nel pomeriggio avevano percosso il titolare della struttura di cui erano ospiti minacciandolo con un coltello ed un taglierino e danneggiando seriamente alcune porte e varie suppellettili. Nel corso degli approfondimenti emergeva, altresì, che nel tempo si erano già ripetuti altri episodi di maltrattamenti e lesioni anche nei confronti di altri giovani presenti nella casa d’accoglienza, alcuni dei quali avevano riportato serie ferite facendo ricorso alle cure dei sanitari. Nella circostanza venivano sottoposti a sequestro il coltello ed il taglierino in possesso dei due fermati.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6358 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.