Termini, arrestato per spaccio di droga e in seguito riconosciuto come l’autore di una rapina: fermato un egiziano



Un cittadino egiziano di 18 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato ieri dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro con l’accusa di concorso in rapina.

I guai per il giovane nordafricano sono iniziati il 5 dicembre, quando i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro lo avevano sorpreso, insieme ad un connazionale, mentre cedeva delle dosi di hashish ad un “cliente” a cui aveva dato appuntamento in via Gioberti, alle spalle della Stazione Termini.

Portato in caserma, il 18enne, in base alle caratteristiche somatiche e grazie al riconoscimento effettuato dalla vittima di una rapina avvenuta il giorno prima sempre nella zona di via Gioberti, è stato identificato quale uno degli autori del colpo, motivo per cui è stato nuovamente arrestato, questa volta con l’accusa di concorso in rapina.

Il 18enne, infatti, prese parte insieme ad altri 3 complici, alla rapina messa a segno ai danni di un 34enne di origini pugliesi residente a Roma che, dopo essere stato accerchiato e strattonato da 4 persone, fu derubato del telefono cellulare che aveva nella tasca del giubbotto.

L’accurata descrizione fornita dalla vittima in sede di denuncia e l’acume dei Carabinieri hanno consentito di acciuffare uno dei responsabili, gli altri tre sono attivamente ricercati.

Il giovane egiziano è stato portato nel carcere di Regina Coeli dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Avatar
Informazioni su Emanuele Bompadre 11947 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.