Albano, entrava negli uffici e rubava portafogli e cellulari: arrestato un uomo

Roma blindata per il concerto del 1 maggio e per l'arrivo dei tifosi del Liverpool



Da settimane gli agenti della Polizia di Stato ricevevano segnalazioni da parte di alcuni imprenditori della zona di Albano e Castel Gandolfo che lamentavano furti nei loro uffici .

La tecnica usata era sempre la stessa. Il ladro entrava nelle aziende con la scusa di essere interessato all’acquisto dei loro prodotti ma, nel momento in cui veniva lasciato solo nell’ufficio in attesa di visionare il prodotto da acquistare, con destrezza asportava i portafogli e i cellulari custoditi all’interno delle borse o nella scrivania del titolare della ditta.

La squadra anticrimine del Commissariato di Polizia di Albano Laziale, diretto dal dr. Domenico SANNINO, ha avviato le indagini partendo dalle descrizioni fornite dai testimoni, fino ad arrivare ad identificare il responsabile, un romano, P.L. di 35 anni, scoprendo anche dove lo stesso si rifugiava dopo i furti, un locale situato in località Santa Palomba.

Ieri mattina alle ore 5, gli agenti hanno arrestato il giovane peraltro già noto alle forze dell’ordine, eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Velletri.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6256 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.