Roma – Mobilità, approvato accorpamento: risparmiati 3 milioni di euro



La Giunta regionale del Lazio ha approvato la Proposta di legge regionale sul “Riordino di enti dipendenti e società regionali operanti nel settore della mobilità e dei trasporti”. Prosegue il percorso di riordino degli enti e delle società regionali dopo la riforma che ha riguardato le società che operano nel settore dello sviluppo economico e finanziario, la liquidazione dell’Agenzia della sanità pubblica (ASP) e la soppressione, tra gli altri enti, di ABECOL,  e si procede alla razionalizzazione delle società regionali che operano nel settore della mobilità e del trasporto pubblico locale. Da 3 a 1 società. La proposta prevede l’accorpamento di Aremol, Astral e Cotral Patrimonio in un’unica società, con funzioni di pianificazione e programmazione del sistema dei trasporti e della mobilità in maniera unitaria sia per l’area metropolitana sia per quella regionale. Da 3 a 1 società quindi, con una diminuzione netta degli organi societari e con un risparmio rilevante.

Nello specifico, il nuovo assetto prevede: la soppressione di Aremol con il trasferimento delle sue funzioni e attività in ASTRAL; la Regione Lazio diventa azionista unico  di COTRAL Patrimonio acquistando dagli azionisti di minoranza (Province di Roma, Viterbo e Rieti) le loro quote; il ramo di azienda di COTRAL Patrimonio strettamente funzionale al servizio di trasporto pubblico locale, inclusi immobili, impianti e flotta bus, è trasferito in COTRAL; le attività residue di COTRAL Patrimonio sono trasferite in ASTRAL; con la riunificazione patrimoniale in COTRAL di immobili e flotta vengono superate le criticità sorte dopo la scissione del 2008, le conflittualità sui contratti tra COTRAL e COTRAL Patrimonio e le problematiche sui relativi flussi finanziari. La nuova società unica del Trasporto si occuperà di programmazione dei servizi di TPL, mobilità e infrastrutture; pianificazione dei servizi e delle opere infrastrutturali; gestione e valorizzazione del patrimonio stradale e immobiliare.

 

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.