Il sound di Petra Beat Records piace a Joseph Capriati e Mary Jane Coles

E’ un periodo decisamente fortunato per la Petra Beat Records. Tanti top dj si stanno accorgendo che la qualità di ciò viene pubblicato dalla label è davvero notevole. Ad esempio, all’italiano Joseph Capriati, uno dei più importanti dj al mondo nell’universo elettronico è piaciuto l’EP “Break the Chain”, prodotto da Gzl. Anche Mary Jane Coles, dj girl di riferimento conosciuta in tutto il mondo, tramite una sua chart su Beatport, ha fatto sapere di amare una delle tracce dell’EP, “Devils”. Questo brano sta raggiungendo ottimi risultati come singolo su Beatport. Continua a piacere molto anche “Family 1”, la compilation che rappresenta il sound di Petra Beat Records. La compilation è composta da ben nove produzioni, ovviamente non mixate, alcune delle quali riconducibili a dj producer che hanno già pubblicato i loro lavori con la giovane ma rodata label, tra cui Roberto Corvino e Circle Beat. Il titolo dice molto su cos’è Petra Beat Records: una famiglia di artisti, un collettivo che cerca di portare avanti un progetto musicale elettronico.
CHERRY BOMBS by May Jane Coles, la chart su Beatport che contiene “Devils” di Gzl, brano pubblicato da Petra Records
V.A. Family 1 (Petra Beat Records)

Stefano Manduzio
Informazioni su Stefano Manduzio 336 Articoli
Surfista, videomaker, speaker e ideatore di Radio Fregene. Tra strumenti musicali, una mano di cera sulla tavola, un rendering sul Mac per preparare un video la sua giornata sembrerebbe piena e caotica, ma che in realtà è gestita dai ritmi della terra.